CROSTATA CREMA E MELE A 8 MANI

Non so nemmeno come iniziare a postare questa ricetta, tante sono le cose da dirvi e tanta è la gioia che ho provato a realizzarla!
Navigando per blog sabato sera mi sono imbattuta in quello di Claudia Scorza d'arancia e sono rimasta folgorata dal suo contest: "Cucinando con i bambini: piccoli chef ai fornelli".
Mi sono sentita chiamata in causa: io che cucino sempre coi miei cuccioli, che ritengo che farli partecipare alla preparazione di pranzi e cene, merende e colazioni sia il modo migliore per cercare di trasmettergli la passione per la cucina ma soprattutto l'amore nel cucinare bene per chi si ama, io, potevo non partecipare a un contest così bello?


Quindi domenica mattina sveglia, colazione e poi la fatidica domanda "Facciamo una torta insieme?", un coro di si ha accolto (come sempre!) la mia proposta ma ho voluto spiegare loro che questa non era la solita torta, era la torta che la mamma (durante la nottata) ha scelto di fare a 8 mani, o meglio a 2 mani e 6 manine, per testimoniare com'è bello cucinare con loro!
La torta che ho scelto vuole essere la rappresentazione di loro tre, tre strati, ognuno per uno di loro, la pasta frolla per Lorenzo, il più grandi, di sette anni, friabile e gustosa; la crema al limone decisa e morbida allo stesso tempo come Andrea, il mezzano, di 4 anni e mezzo e le mele con la gelatina, eleganti e croccanti come la principessa di casa Serena, la nostra cucciolotta di quasi tre anni.
Ovviamente loro, vedendo che la mamma fotografava le loro manine all'opera si sono divertiti tantissimi, hanno pasticciato e assaggiato, come fanno di solito e come voglio che facciano per instaurare un buon rapporto col cibo, e io che dire, ho fatto un'altra bellissima esperienza con loro....eccola!





Ingredienti per la frolla
125 gr di burro
100 gr di zucchero di canna
1 uovo intero
250 gr di farina
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina


Ingredienti per la crema pasticcera
2 uova (solo il tuorlo)
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
2 bicchieri di latte

2 mele gialle
mezzo bicchiere di succo d'albicocca
1 foglio di colla di pesce


Per la frolla abbiamo unito nell'impastatrice gli ingredienti e azionato per due minuti: il composto risulta friabile ma scomposto, 


deve essere lavorato un po' con le mani, evviva!


Lo abbiamo trasformato in una palla, avvolto nella pellicola e riposto i frigor per mezz'ora.


Nel frattempo abbiamo preparato la crema pasticcera: abbiamo lavorato i rossi delle uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema bianca molto corposa, 


abbiamo aggiunto la farina e lavorato ancora un pochino.


Il latte deve essere scaldato sul fuoco ma non portato a bollore, ne abbiamo preso qualche cucchiaio, lo abbiamo unito al composto con le uova e abbiamo mescolato bene.
Abbiamo travasato il tutto nella pentola col latte caldo e fatto cuocere per circa 8 minuti.
Parte più difficile: tagliare le mele a fettine. No, non per la paura dei coltelli, ai piccolini ho dato i coltelli di plastica che non tagliano...la parte difficile è stata conservare almeno parte delle mele tagliate, le altre sono finite nei loro pancini sempre affamati!
Ecco come li ho distratti per non restarne senza: hanno steso la frolla e l'abbiamo messa nella teglia, 



abbiamo aggiunto pezzettini di frolla ai bordi, schiacciato con i rebbi della forchetta e bucato la pasta.


Un'altra delizia: la crema pasticcera che ho versato sopra la frolla, loro hanno diligentemente pulito cucchiaio di legno e pentola, io ho spalmato e livellato.
Salvezza per le fettine di mele: le abbiamo disposte una accanto all'altra sulla crema ed ecco la torta è pronta da infornare, anzi no, devo accontentare Lorenzo che vuole fare qualche fiorellino con gli stampini che ama tanto.


Fiorellini fatti con la frolla avanzata, disposti al centro della torta e via, cottura per 25 minuti a 180 gradi.
Ultima fatica destinata alla mamma, la preparazione della gelatina. Ho dato ad Andrea il foglio di gelatina e si è divertito un mondo a metterlo nel piatto con l'acqua fredda, ogni minuto ne toccava la consistenza, una volta abbastanza "mollicioso" come dice lui, ho scaldato il succo di albicocca, l'ho aggiunto e mescolato bene fino a scioglimento.
Abbiamo sfornato la torta, il profumo era delizioso, l'abbiamo lasciata raffreddare e poi abbiamo versato la gelatina tra le mele.




Questo dolce ricco di ingredienti ma soprattutto d'emozioni lo abbiamo portato ieri sera a cena dai nonni che hanno escamato: "Che meraviglia" e loro in coro "E' per il concorso della mamma su internet"!



Grazie di cuore Claudia per questa opportunità e grazie a te Carlotta, senza il tuo compleanno a un post così bello non avrei mai pensato, tanti auguri (anche se in ritardo)!

22 commenti:

  1. ma che belle queste manine! e che bella torta hanno realizzato!! Bravissimi bimbi!!! e in bocca al lupo per il concorso su internet!!!!! un bacio Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina! Ma come si dice 'l'importante e' partecipare'. Già è' stato bellissimo così!!

      Elimina
  2. Che bello mettersi all'opera tutti insieme, grandi e piccoli. Il risultato è fantastico, complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna, faticoso ma bellissimo!

      Elimina
  3. Ma che buona questa torta Chiara e che cari i tuoi aiuto chef:-)!! E' vero anche a me piace coinvolgere il mio bimbo quando cucino e fare i dolci insieme è bellissimo, per noi e per loro. Il mio è ancora piccino e ti dirò, per ora sono ancora nuvole di farina e un pò di pasticci, ma va bene, crescerà:-) un abbraccio e complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia! Quanto tempo ha il tuo bimbo? È' bello vederlo crescere e cucinare con loro: bellissimo!

      Elimina
  4. Chiara,
    grazie infinite per questo post, adorabili i tuoi piccoli chef all'opera :D
    solo una piccola notazione dovresti mettere nei commenti al mio post il link a questo pos,t hai messo il link al mio :D
    grazie
    in bocca al lupo
    Cla

    RispondiElimina
  5. bellissimo staff complimenti e ottima ricetta

    RispondiElimina
  6. Ma che bravi cuochetti! Complimenti, la torta è bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti! Buona serata!

      Elimina
  7. ma che bello cucinare tutti insieme in famiglia!!!!!!!!!!
    se passi da me c'è un premio che ti aspetta!!!
    ciao un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille sia per i complimenti che per il premio!!

      Elimina
  8. Chiara,
    come forse saprai, sono stati decretati i vincitori, desideravo ringraziare infinitamente te, Lorenzo, Andrea e Serena per aver partecipato a questo mio primo contest. Non ti nascondo che scegliere e votare le ricette è stato davvero molto difficile; tutti quei faccini e quelle manine operose ci hanno intenerito moltissimo.
    baciuzzi per voi
    :*
    Cla

    RispondiElimina
  9. Ciao Chiara,

    Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 95000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove puoi anche aggiungere il tuo. Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Siamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  10. Ma che bello vedere i bambini che ti aiutano complimenti a te e agli aiutanti... io amo le torte di mele ...se passi sul mio blog ce ne sono diverse ..è uno dei dolci preferiti delle mie figlie per questo uso spesso le mele in cucina..mi unisco ai tuoi followers ciao Lia

    RispondiElimina
  11. Grazie, corro subito a curiosare sul tuo blog!!

    RispondiElimina
  12. Cara Chiara, ricambio la visita... e trovo questa torta così carina e soprattutto fatta con tanto amore! Che piacevole scoperta!
    Fai benissimo a coinvolgere i bimbi, le soddisfazioni sono doppie e quando crescono hanno dei bellissimi ricordi di questi momenti. Ricordo ancora quando Alessia per fare la crema pasticcera (che è, in suo onore, la prima ricetta del blog) ha distrutto una confezione intera di uova!!! Adesso è diventata bravissima e ci dà tante soddisfazioni...
    Un abbraccio a te e ai ragazzi
    Tiziana

    RispondiElimina
  13. Ciao Chiara grazie di essere passata dal mio Blogghino,mi unisco anch'io subito al tuo.....complimenti per la tua torta solare e benedetta dalle manine dei tuoi piccoli.....;)
    Un caro saluto Ketty V.
    Zagara & Cedro

    RispondiElimina
  14. Che bel post, troppo bello!!Siete tenerissimi e bravissimi...peccato non avere più bimbi piccoli:)
    E' un piacere far parte dei tuoi lettori, a presto!
    Sandra

    RispondiElimina

Grazie, ogni vostro commento è una gioia per me! ♥