domenica 28 aprile 2013

CASSATA

Eccomi!
Come promesso un post tutto primavera fiori e giardino!
Il tempo è ancora un po' così e così, giorni bellissimi e giorni meno belli, sole e temporali che però lasciano intravedere i cambiamenti che il nostro giardino finalmente sta subendo.
Nella bella stagione noi viviamo per lo più qui, i bimbi giocano, mio marito si occupa di orto e giardino e io preparo pranzi e cene che, se possibile, consumiamo all'aperto!
Così vi voglio presentare tutti gli angoli del nostro spazio all'aperto e per finire una ricettina fresca fresca, adatta ai primi caldi.

Ecco l'angolino "veranda" che si raggiunge dalla porta a finestra della cucina.
Qui noi pranziamo, ceniamo e facciamo colazione!

 
I tulipani, "new entry" della nostra aiula, ci hanno regalato un sacco di fiori.
Questi sono i primi sbocciati ma ad oggi ne abbiamo molti, molti altri!


 
La nostra pianta di amarene ormai indispensabile per le marmellate che prepariamo per l'inverno..


 
 
L'albero di pere fiorito: ha più di ottant'anni ma quanti frutti succosi ci regala...
 
 
 
Il cespuglio giallo (di cui non sappiamo il nome)...

 
 
L'aiula delle erbe aromatiche (salvia, rosmarino, erba cipollina) che si deve ancora infoltire...

 
 
Il tavolino tutto relax...

 
E il nostro orticello.
Quest'anno abbiamo piantato zucchine, pomodori, carote, rucola, basilico, prezzemolo, cipolle...
Vi mostrerò poi come crescerà e quanta verdura raccoglieremo.
Sembra piccolo ma d'estate noi compriamo veramente poco, il resto lo prendiamo da qua!
 
 
 
Ed ora la ricetta che ho copiato e seguito dal numero di Aprile di Sale&Pepe: la cassata siciliana.
Premetto che il risultato è stato buonissimo, sicuramente non perfetto e come da tradizione (ho sostituito il rum con il limoncello) ma decisamente ottimo!
 
 
Ingredienti:
2 pan di Spagna (che ho fatto con la ricetta di Montersino che dovrò postare)
800 gr di ricotta fresca di pecora
350 gr di zucchero
250 gr di marzapane tinto di verde
100 gr di gocce di cioccolato fondente
100 gr di canditi
limoncello
 
Per la glassa:
200 gr di zucchero a velo
poco succo di limone
1 albume
 
 
Sgocciolo bene la ricotta e in  una ciotola con un cucchiaio la passo per togliere eventuali grumi, aggiungo 300 gr di zucchero e lavoro con una spatola fino ad ottenere una crema soffice a cui mescolo i canditi e le gocce di cioccolato.
Fodero con carta forno una teglia di cm 20/22, stendo col mattarello il marzapane e lo faccio aderire bene ai bordi.
 
Sistemo sul fondo della teglia il pan di spagna tagliato a misura e ne taglio altre strisce per il bordo e le faccio aderire al marzapane,
Preparo una bagna facendo sciogliere il restante zucchero con un bicchiere di acqua e mezzo di limoncello poi spennello la base del pan di spagna.
Verso all'interno della teglia la crema di ricotta, la livello e ricopro col restante pan di spagna, sempre spennellando con la bagna.
 
 
Lascio riposare in frigor per una notte.
Appoggio sulla cassata un piatto da portata, rovescio il tutto, sollevo la teglia ed elimino la carta.
Preparo la glassa con lo zucchero a velo, l'albume e qualche goccia di succo di limone.
Con una spatola stendo la glassa sulla superficie della cassata e decoro con canditi e ovetti colorati.

 
 
 


 
 
 
 


 
 

4 commenti:

  1. Chiara la tua cassata è stupenda ed il posto dove vivi ancora di più!!! buona domenica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina! In effetti mi sento proprio fortunata ad avere tutto questo spazio...

      Elimina
  2. Ammetto che pur siciliana non amo la cassata.....però questa tua è proprio bella!
    E che bel giardino!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia detto da una siciliana e' un vero complimenti! Grazie mille!

      Elimina

Grazie, ogni vostro commento è una gioia per me! ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...