PANE SEMPLICE ALLA ZUCCA

Che meraviglia l’autunno con i suoi colori caldi, la voglia di coccole tra le mura domestiche, il ritorno a ritmi sicuramente più impegnativi ma ormai ben organizzati.

Ma soprattutto che meraviglia i prodotti che ci regala ♥!

A casa nostra sabato pomeriggio c’è stata l’adorata raccolta di cachi che coinvolge grandi e piccoli per preparare cassette che dureranno almeno fino a dicembre se conservati in un luogo fresco e portati poi, poco alla volta, in casa a maturare.

Mio papà proprio domenica ha cucinato per i bimbi i primi funghi che qui si chiamano volgarmente chiodini ma che in italiano potete trovare come “armillaria mellea”: deliziosi se serviti con spezzatino e pancetta abbrustolita!


Ed infine, la magia delle zucche che non mancano mai a casa nostra.
Sono orgogliosa perché devo ammettere che la più buona cucinata quest’anno (per ora!) è stata proprio quella nata nel nostro giardino quasi per gioco. 
Non ne abbiamo mai piantate ma mio marito voleva provare e così da una piantina minuscola ne sono nate due, una grandina che ho cotto a fette in forno e una piccolotta che invece rimane in bella mostra sul piano della cucina con altre comprate.
Finalmente anche i cuccioli hanno imparato ad apprezzarle, mi chiedono di portarla a cubetti a scuola così  per renderle più gustose le cuocio, una volta tagliate a fette, su una teglia coperta da carta forno per una trentina di minuti.
Questa cottura per me è l’ideale: la trovo ottima gustata così, al naturale, leggermente caramellata e molto asciutta perfetta per essere utilizzarla poi nelle varie preparazioni.

Così proprio da un paio di fette rimaste sole è nato questo pane spettacolare se gustato con formaggi stagionati o spalmato di un buonissimo gorgonzola dolce ma goloso anche appena sfornato in tutta semplicità…



Ingredienti

250 gr di farina Manitoba
225 gr di farina di grano duro
220 gr di zucca
340 gr di acqua
100 gr di lievito madre
9 gr di miele
15 gr di olio
12 gr di sale

Ho lavorato questo pane nella macchina del pane mettendo nell'ordine sopra gli ingredienti e lasciando lavorare sulla modalità impasto.
Questo procedimento può essere fatto benissimo a mano avendo cura di lavorare molto bene l'impasto per diversi minuti.
La zucca l'ho precedentemente fatta cuocere nel forno a fette (come descritto sopra) e poi tagliata a cubetti.
Ho lasciato lievitare al calduccio per 6 ore poi ho tolto l'impasto e l'ho sgonfiato.
A questo punto gli ho dato la forma di una grossa pagnotta e l'ho tagliata in superficie, lasciandola poi lievitare per altre 4 ore.


Ho infornato a 220 gradi per circa 45 minuti appoggiando sul fondo del forno una pirofila con dell'acqua.

Ovviamente questa ricetta può essere fatta anche con del lievito di birra diminuendo i tempi di lievitazione...a casa nostra ormai non lo utilizziamo da tanto tempo...

Con l'augurio di un sereno e coccoloso autunno!

16 commenti:

  1. Ma che bello questo pane! Io non sono un'amante dell'autunno, ma ammetto che apprezzo molto anch'io i prodotti che ci regala! Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Prodotti di una bontà estrema!! Grazie d'essere passata!

      Elimina
  2. sarà anche semplice ma........ quanto è buono! anzia forse è proprio buonissimo per la sua semplicità! brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte proprio le cose più semplici sono buonissime. Ha un buonissimo profumo di zucca! Ciao ciao

      Elimina
  3. Chiara questo pane è davvero spettacolare, sicuramente buonissimo e dalla consistenza perfetta: si vede chiaramente che è lievitato benissimo:))bravissima come sempre, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy quanti complimenti, comunque ti assicuro che ha un gusto davvero speciale!

      Elimina
  4. Non ho mai provato a fare il pane! Ma questo con la zucca è così invitante......mi chiedo se riuscirei a replicarlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mik ci riusciresti benissimo, ne sono sicura! Basta un po' di manualità e una buona pasta madre, se la vuoi fammi un fischio!

      Elimina
  5. Raccontato da te l'autunno acquisisce una magia unica :-)
    Bellissime immagini di serenità familiare, gioia x le cose semplici e genuine..ti ammiro e adoro questo pane nato con tutte queste emozioni dentro :-D
    Complimenti Chiara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, vedo che con la tua sensibilità sei proprio riuscita a capire come sono! Adoro le cose semplici ma fatte con tanto amore! Buona giornata!

      Elimina
  6. ..anche il tuo pane ha un colore favoloso e autunnale,bravissima cara!!!:-))
    Bacioni a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e buon autunno anche a te!

      Elimina
  7. Ciao Chiara, grazie per essere venuta a trovarmi. E' un piacere conoscerti e conoscere il tuo blog, davvero bello pieno di ricette stuzzicanti. Questa pagnottona ad esempio e' fantastica, chissa' che buona con i formaggi e un filo di miele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, grazie a te per aver contraccambiato la visita!

      Elimina

Grazie, ogni vostro commento è una gioia per me! ♥