venerdì 8 agosto 2014

RISONI AL POMODORO

Dopo un paio di settimane di lavoro finalmente settimana prossima sarò di nuovo in vacanza e potremo passare ancora un po’ di tempo insieme.


Abbiamo pensato a qualche giorno in piscina e qualche altro in montagna, confidiamo però nel bel tempo: speriamo non ci abbandoni!
Mi piace questo periodo dell’anno, adoro cenare in cortile e concedermi quattro chiacchiere con marito e amici nel nostro giardino, accendere lanterne e lumini e godermi la serenità della sera mentre i bimbi sono liberi di giocare fino a tardi all’aria aperta.

Mi piace anche svegliarmi con l’idea di poter fare colazione sulla nostra verandina: la giornata così sembra più leggera e comunque inizia sempre nel migliore dei modi.

Come ogni anno poi il nostro orticello ci sta regalando un sacco di verdura: papino è bravissimo e si vede che lo coltiva con amore altrimenti non darebbe risultati simili!

 Io ,invece, sono l’addetta alla ricerca di ricettine sempre nuove e speciali per utilizzare tutte le verdure prodotte e una volta realizzate decido poi, in base al consenso ottenuto, quando e come ripeterle.

Questo è uno dei piatti da ripetere al più presto, se devo essere sincera non ci sono stati molti commenti ma solo per un motivo: nessuno poteva parlare erano tutti impegnati a leccarsi i baffi!
L’origine di questo piatto è greca e la consistenza giusta per gustarlo è a metà tra un risotto e una minestra; la preparazione è molto semplice e veloce, necessita l’utilizzo della pasta “risoni”, molto simile a chicchi di riso allungati e pomodori molto maturi.
Ingredienti (per 5 persone):

250 gr di risoni (50 gr a testa)
400 gr di pomodori molto maturi
3 bicchieri d’acqua
5 foglie di basilico
1 cucchiaino di parmigiano per piatto
olio evo q.b
sale  q.b
Ho messo a sbollentare i pomodori in una pentola con 3 bicchieri d’acqua per qualche minuti.
Una volta scolati ho tolto la buccia, li ho rimessi in pentola e ho unito le foglie di basilico.

Ho frullato il tutto con l’utilizzo del  minipimer, salato e portato a bollore.

Nel composto di pomodori ho fatto cuocere i risoni a fuoco basso per una decina di minuti, girando di tanto in tanto e correggendo di sale.

A fine cottura ho alzato un pochino la fiamma e mantecato il tutto, ho porzionato e aggiunto ad ogni piatto il cucchiaino di parmigiano e un goccio di olio EVO.

Una delizia!



16 commenti:

  1. Bellissimo quando puoi preparare qualcosa con i prodotti freschissimi dell'orto! Comunque proprio qualche giorno fa mio marito mi ha suggerito di fare questo piatto.....non l'ho ancora preparato ma è nella lista delle cose da fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo perché è davvero molto saporito e gustoso! Per l'orto ti posso solo confermare che è un'enorme ricchezza averne uno! Ciao ciao!

      Elimina
  2. Hai ragione fare colazione o cenare all'aperto non ha prezzo...
    semplice e buona la tua ricetta
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione è bellissimo! Oggi Lorenzo ha deciso di fare fuori anche i compiti, che meraviglia, peccato che il tempo ormai è proprio ballerino, quest'estate qui al nord è davvero strana! Voi? Tutto bene le vacanze?
      Baci!

      Elimina
  3. che meraviglia l'estate, tempo permettendo, ci permette di stare all'aria aperta e dimenticarci del freddo invernale!!!Bellissima la tua ricetta, anch'io sono sempre alla ricerca di come cucinare le tante verdure dell'orto di mio marito!!!Grazie per l'idea, a presto baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che sono in buona compagnia Sabrina! Però se devo essere sincera non riesco mai a stancarmi delle verdure dell'orto, sarà che non abbiamo mai assaggiato una ricetta identica all'altra per tutta l'estate? A presto!

      Elimina
  4. Ciao Chiara,che bellezza mangiare all'aperto:))quando ero piccola (circa una trentina d'anni fa) era consuetudine farlo quando, in Estate, andavamo alla villetta dei miei nonni:)) ero una bambina ma ricordo che adoravo fare colazione all'aperto con la visuale delle montagne e sotto il panorama del mare...bellissimo....la cena poi era davvero suggestiva: una piccola lampadina che che creava una luce debole e un'atmosfera unica:))fai benissimo a mangiare all'aperto, è
    tutta un'altra cosa:)))
    complimenti per questo primo piatto che non conoscevo ma che mi piace tantissimo: adatto a questo periodo quando i pomodori sono buonissimi e dolci:))salvo la ricetta nel pc contando di provarla quanto prima, grazie mille per averla condivisa:))
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglia la colazione vista mare!
      Qui mi devo accontentare del mio giardino e dei miei cagnolotti ma sono felicissima così!
      Grazie per aver condiviso questo bellissimo ricordo!
      Buona settimana!

      Elimina
  5. Che piatto delizioso, da provare ^_^
    Buon we cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Consu, ci siamo rilassati e divertiti! W l'estate!

      Elimina
  6. Tanto semplice quanto deliziosa questa ricetta, brava!!!!

    RispondiElimina
  7. Oh quanto mi piace questo riso!!! ma sai che non lo mangio da una vita? grazie per avermelo fatto ricordare! buone vacanze cara Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, in realtà non è riso ma pasta...molto molto buona!
      Buone vacanze a te!

      Elimina
  8. Che bello poter cenare all'aperto con i prodotti dell'orto!
    I risono non li ho mai provati, ma rimedierò presto.
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che a noi piacciono anche come pastina!!!
      A presto Giulia!

      Elimina

Grazie, ogni vostro commento è una gioia per me! ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...