martedì 11 febbraio 2014

TIGELLE DEL RICICLO

Di cosa parlarvi oggi? Della pioggia che cade incessantemente e della tanta, troppa voglia di sole che ho? Della primavera che sembra non arrivare mai? Della voglia di iniziare a vedere nel nostro giardino fiorellini e verdura fresca? 

Certo lo so, sto sognando e dovrò pazientare ancora un po’ ma sognare non costa nulla…

Non vedo l’ora di utilizzare il nostro barbeque, di poter fare colazione, pranzo e cena all’aperto, di cambiare i menù settimanali introducendo qualcosa di estivo e fresco, nel frattempo sperimento, quando riesco, piatti nuovi ma soprattutto mi specializzo nell’utilizzo della pasta madre, mi da una soddisfazione enorme e non oso immaginare con il caldo che belle lievitazioni mi regalerà!

Questa non è una ricetta vera e propria è un modo per non buttare la pasta madre in esubero oppure è un trucco, la rinfresco più volte alla settimana così da ottenere la scorta per impastare velocemente queste buonissime tigelline.

Sono le stesse che ho utilizzato nel precedente post per accompagnare una vellutata, in questo caso, invece, le ho servite come aperitivo, abbinate a delle salsiccette passate in padella con il succo di un arancia, prima di una pizzata con amici.

Ingredienti:
500 gr di pasta madre
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di sale aromatizzato 

1. Impasto a mano per qualche minuto la pasta madre unendo il cucchiaino di zucchero e quello di sale.
2. Divido l’impasto in 15/16 palline che stendo con il mattarello.
3. Cospargo ogni tigellina con poco sale aromatizzato.
4. Inforno a 180 gradi per 6 minuti.
5. Servo rigorosamente tiepide.

Ed ecco la tavolata della pizzata...

Buona giornata!










12 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Lia, sono velocissime e gustosissime!

      Elimina
  2. Neanche io le ho mai assaggiate, ma hanno un aspetto davvero delizioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, sono davvero veloci, da provare!
      Buon pomeriggio!

      Elimina
  3. Brava! Non solo hai avuto la volontà di riciclare la pasta madre e di non buttarla, ma hai tirato fuori una bella ricetta.
    Ciao cara, ti auguro una splendida giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! A casa nostra non buttiamo nulla, evitiamo di far scadere il cibo e amiamo riciclare, e' un modo per prendersi cura di tutto ciò che abbiamo intorno, no?

      Elimina
  4. Fai benissimo a non sprecare nulla cara,così si fa e guarda che bel piattino salta fuori,favoloso!!:-)
    Bacioni a presto

    RispondiElimina
  5. Sei stata davvero bravissima Chiara, complimenti, in quanto hai utilizzato in modo eccellente la pasta madre realizzando una
    ricetta sfiziosissima e troppo invitante....
    un bacione!!!:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, questa pasta madre mi sta dando tante soddisfazioni! Buona giornata!

      Elimina
  6. Magnifica idea, devono essere proprio buone :)

    RispondiElimina
  7. Non parlarmi di pioggia, ieri ha ripiovuto e non l'avevano previsto. Oggi c'è il sole ma ho appena visto le previsioni per il fine settimana e non chiamano nulla di buono.....ho le ossa con la muffa! Deliziose queste tigelle, vorrei provarle anche io ma sono al secondo tentativo con la pasta madre. il primo tentativo non è andato, acida. Eppure ho seguito attentamente e scrupolosamente le istruzioni. Riprovo, speriamo bene. Un abbraccio. Paola

    RispondiElimina

Grazie, ogni vostro commento è una gioia per me! ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...